Paul Lafargue - La Religione del Capitale

PAUL LAFARGUE
LA RELIGIONE DEL CAPITALE

(traduzione di Andrea Chersi)

Ci piacerebbe immaginare PAUL LAFARGUE (1842-1911) come il genero picchiatello, il componente più divertente e simpatico della famiglia di KARL MARX. Così non è, purtroppo, e gli sprazzi di geniale sarcasmo dei suoi scritti, così come la sua stessa morte (si suicida assieme alla moglie Laura Marx) sono solo scandalosi momenti di una vita tutta dedicata alla diffusione del verbo marxiano.
Presentiamo la nostra traduzione di LA RELIGION DU CAPITAL, del 1887: è la continuazione e il coronamento della sua opera più famosa, IL DIRITTO ALL'OZIO e sancisce la centralità dell'uomo, più che del lavoro.
Questo ce lo rende simpatico.

lafargue